Naya Rivera, l’attrice di Glee è scomparsa: "Potrebbe essere morta annegata"

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 9, 2020

A dare la notizia è stata la giornalista americana Stephanie Stanton, che seguiva il caso delle ricerche di una donna nel lago Piru, in California, dopo che un bimbo di 4 anni era stato ritrovato solo e addormentato su una barca a noleggio.

Pare sia stato proprio il bambino a indirizzare i soccorritori alla ricerca della madre, tuffatasi in acqua senza giubbotto salvagente e mai più riemersa. La presenza del piccolo è stata segnalata da un uomo in barca, il quale ha allertato le autorità locali e permesso che Josey venisse recuperato e affidato ai familiari. Le autorità, purtroppo, pensano che la Rivera fosse in acqua e che possa essere annegata. Lo ha annunciato il dipartimento di Polizia della Contea di Ventura, fuori Los Angeles. Proseguono da ore le ricerche dell'attrice di Glee nel lago e nelle zone circostanti ma i sommozzatori, per il momento, non sono riusciti a trovare traccia dell'attrice. La famiglia sta attraversando una fase profondamente traumatica. Secondo i report l'attrice si trovava insieme al figlio di quattro anni, Josey Dorsey, quando ha preso in affitto una barca ed è andata a nuotare. Il loro veicolo, una Mercedes G Wagon nera, era parcheggiato a breve distanza e al suo interno è stata ritrovata la borsa [di Naya Rivera].

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE