Roma, sequestrato l'attico di Bruno Peres in zona Eur

Rufina Vignone
Luglio 8, 2020

Non è un momento positivo per Bruno Peres a Roma, anzi forse non ha mai vissuto momenti davvero felici nella capitale, soprattutto perchè è sempre stato piuttosto difficile il suo andamento calcistico nella squadra giallorossa. Sicuramente si è preoccupato, si è alzato ed ha aperto, erano i 'Carabinieri' che hanno chiesto di entrare e hanno, poi, sequestrato l'attico del brasiliano, che con questa vicenda non a nulla a che fare.

La Procura di Roma ha ottenuto il sequestro dell'attico di via Copenaghen, dove vive Bruno Peres, per un valore di 3 milioni di euro. Tra le varie accuse, ci sono quelle di associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche in concorso, emissione di fatture ed altro. Il terzino della Roma è stato svegliato in piena notte dalle forze dell'ordine, che hanno bussato alla porta della sua abitazione e ne hanno esercitato il sequestro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE