Cinema e musica in lutto: è morto Ennio Morricone

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 8, 2020

Il maestro premio Oscar, si legge nella nota, si è spento "all'alba del 6 luglio in Roma con il conforto della fede". Oltre ai familiari, erano presenti il regista Giuseppe Tornatore e l'avvocato Giorgio Assumma, in qualità di amici cari.

"Io, Ennio Morricone, sono morto".

C'è solo una ragione che mi spinge a salutare tutti così e ad avere un funerale in forma privata: non voglio disturbare.

"Saluto con tanto affetto Sara, Ines, Laura, Enzo e Norbert per aver condiviso con me e la famiglia gran parte della mia vita". Voglio ricordare con amore le mie sorelle Adriana, Maria e Franca e i loro cari e far sapere loro quanto gli ho voluto bene. A Lei rinnovo l'amore straordinario che ci ha tenuto insieme e che mi dispiace abbandonare. La formazione eseguì brani tratti dalle colonne sonore di film celebri e apprezzati nel mondo: dalle acclamate composizioni del maestro Ennio Morricone - temi, tra gli altri, da Nuovo Cinema Paradiso, C'era una volta in America, Il Buono, il Brutto e il Cattivo - alle più amate partiture di Nicola Piovani - La vita è bella, Mediterraneo - fino a Nino Rota (Il padrino) e Luis Bacalov (Il postino). "A lei va il mio più doloroso addio". E' noto a tutti, infatti, che la colonna sonora di quella pellicola, provocasse delle enormi emozioni al Maestro Morricone. La cosa principale che Morricone ha detto nel necrologio è che non voleva dare fastidio ad alcuno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE