Terzo intervento per Alex Zanardi: condizioni cardio-respiratorie stabili ma gravi quelle neurologiche

Rufina Vignone
Luglio 6, 2020

Zanardi è stato sottoposto ad un nuovo intervento eseguito dai professionisti del maxillo-facciale e della neurochirurgia per la ricostruzione cranio-facciale e la stabilizzazione delle zone interessate dal trauma. L'operazione è stata effettuata presso il policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, dove il campione olimpico di handbike è ricoverato.

"Le fratture erano complesse - racconta Paolo Gennaro, direttore della unità operativa di Chirurgia maxillo-facciale di Siena -". L'operazione è durata cinque ore, Zanardi resterà ancora ricoverato in terapia intensiva, la prognosi è riservata. Il pluricampione paralimpico, tenuto sempre in coma farmacologico, ha iniziato il suo nuovo percorso di dura risalita: sottoposto a due interventi neurochirurgici nel giro di dieci giorni, adesso è sedato, le sue condizioni rimangono stabili e il quadro neurologico grave. "La complessità del caso era piuttosto singolare - evidenzia - anche se si tratta di una tipologia di frattura che nel nostro centro affrontiamo in maniera routinaria".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE