Livorno calcio in lutto: morto a 33 anni l'ex Giuseppe Rizza

Rufina Vignone
Luglio 6, 2020

Lutto nel mondo del calcio, e della Juventus in particolare: si è spento infatti Giuseppe Rizza, ex giocatore della Primavera bianconera, all'età di 33 anni. A soli 33 anni è morto Giuseppe Rizza. Dal 10 giugno scorso era ricoverato in seguito ad un aneurisma cerebrale presso l'ospedale Cannizzaro di Catania. Sembrava che le sue condizioni stessero migliorando, anche se ancora non gli permettevano di uscire dalla terapia intensiva. Dopo diversi giorni, come riporta la redazione de Il Corriere della Sera, il 22 giugno si era risvegliato ed aveva mostrato segnali di miglioramento anche se non era riuscito a riprendersi.

Il capitano della Juventus Giorgio Chiellini gli ha dedicato un tweet: "Ciao Peppino, ci mancherai". Una carriera che era iniziata proprio tra le file della Juventus, nel lontano 1995, cluv di cui ha condiviso la maglia della Juventus Primavera insieme a Giovinco e Marchisio.

La scorsa notte un nuovo improvviso peggioramento e il decesso. In seguito, per lui, avventure con Pergocrema, di nuovo Juve Stabia, Nocerina e Noto, fino ad arrivare all'ultima esperienza con i colori della Rinascita Retina, formazione siciliana di Prima Categoria. "Alla sua famiglia va tutto il mio cordoglio e la mia vicinanza", il messaggio sempre su Twitter il portiere della Juve Buffon. La Juve Stabia, club dove ha giocato nella stagione 2007/2008, lo ha ricordato con un post sui social.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE