Inter-Bologna, Pairetto e un rosso di nervi: dubbi sull'espulsione diretta di Soriano

Rufina Vignone
Luglio 6, 2020

Episodio particolare, quello avvenuto nel corso di Inter-Bologna. Il centrocampista è stato espulso per aver offeso il direttore di gara Luca Pairetto. "Mi ha detto 'sei scarso'", la giustificazione di Pairetto.

Il calcio al tempo del Coronavirus ha certamente privato gli appassionati di molte cose che contribuiscono a rendere lo spettacolo più emozionante, ma il fatto che si giochi in impianti di fatto deserti ha consentito a tutti di 'entrare' maggiormente all'interno del rettangolo di gioco.

Ne è un chiaro esempio ciò che è accaduto nel corso di Inter-Bologna. Il caso al 57': il direttore di gara fischia un fallo non a Soriano su Gagliardini e il rossoblù protesta. I microfoni di Dazn catturano le parole che Pairetto rivolge agli altri giocatori del Bologna e che, a quanto pare, sarebbero la spiegazione per giustificare il cartellino rosso. "Dai, una parola che ti scappa in partita...". La sensazione è che nell'occasione bastasse il richiamo con giallo. Al 62' corretto il rigore assegnato all'Inter per fallo di Dijks su Candreva.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE