In Italia la curva dei contagi sale ancora

Barsaba Taglieri
Luglio 6, 2020

In provincia di Varese soli 3 nuovi casi, mentre ieri erano stati zero. I dati sono stati diffusi dal Ministero della Salute e sono consultabili sul sito della Protezione Civile. I guariti di oggi sono 164. L'ultima segnalazione dell'Ats Valpadana arriva da un salumificio, dove ieri sono stati sottoposti a tampone 26 dipendenti, dopo che uno di loro era stato ricoverato in ospedale con febbre alta.

Negli ultimi cinque giorni, con i contagi tornati leggermente a salire in Italia, è scattato un evitabile allarmismo.

Continua a calare il dato delle persone ricoverate in terapia intensiva con coronavirus in Italia: rispetto a venerdì sono otto in meno, per un totale di 71 attualmente ricoverate.

Si va avanti dal 21 febbraio, quando scoppiò ufficialmente la pandemia da coronavirus in Lombardia e in Italia. "Buone notizie anche per ciò che attiene la voce guariti-dimessi (+330 in totale)", aveva evidenziato Gallera. Crescono poi i guariti e i dimessi: più 73, in tutto 68.274 dall'inizio dell'emergenza. Lo rende noto la Regione nel consueto bollettino di aggiornamento sull'evoluzione dell'epidemia. In totale, in Lombardia, sono stati effettuati 1.083.105 tamponi. L'unica nota negativa di oggi è il leggero aumento dei pazienti ricoverati rispetto a ieri: +5 in ospedale con sintomi e +3 in terapia intensiva. Ieri si erano registrati 95 contagi e 16 decessi.

I numeri, seppur in crescita, sono distanti dalle cifre che hanno sconvolto il Paese durante il lockdown. A Milano città e provincia i nuovi infetti sono 19, a Bergamo 31. Così come gli 11 sintomatici (5 a Bologna, 4 a Parma e 2 a Modena) sono per la maggior parte riconducibili a casi già noti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE