Terremoto, scossa di magnitudo 3.2 nel Reggino

Bruno Cirelli
Luglio 5, 2020

La terra continua a tremare. Lo sciame sismico preoccupa alcuni comuni dell'Alta Irpinia, già coinvolti nel drammatico sisma del 23 novembre 1980.

A seguire, alle 18 e 14 e alle 18 e 18, due nuove scosse rispettivamente di magnitudo 2.9 e 2.1.

Terremoto a Siracusa, con una scossa di magnitudo 3.7 della scala Richter. All'1.27 altro evento tellurico a Rocca San Felice di magnitudo 1.3. L'ultima alle ore 18.50.

La scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi intorno alle 17 e 30.

Insomma, lo sciame continua e gli esperti monitorano con attenzione l'evolversi delle caso sismico. Parliamo di circa 18-20 scosse la più alta delle quali magnitudo 3.0. Al momento non si registrano danni a persone o cose. Preoccupazione da parte dei cittadini. Le altre tra 2.1 e 2.9. La profondità è stata registrata tra 12 e 15 chilometri.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE