Roma - Udinese 0-2 highlights e gol: Lasagna-Nestorovski, sprofondo giallorosso!

Rufina Vignone
Luglio 5, 2020

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres (63' Zappacosta), Smalling, Fazio (73' Ibañez), Kolarov; Cristante, Diawara (63' Villar); Carles Perez, Perotti, Ünder (46' Mkhitaryan); Kalinic (73' Dzeko). All. Sull'altro fronte, i friulani se la giocano col 3-5-2, con davanti l'ex romanista Okaka insieme a Lasagna. Nel secondo tempo abbiamo rischiato e lasciato spazio, ma abbiamo giocato bene.

Carles Perez e Mkhitaryan sono più avanti rispetto agli altri?
. La Roma subisce la seconda sconfitta consecutiva e probabilmente perde l'ultima occasione possibile per raggiungere il quarto posto, momentaneamente occupato dall'Atalanta che oggi ha battuto 2 a 0 il Napoli grazie ai gol di Pasalic e Gosens. "La squadra ha sempre giocato bene e sa giocare bene, ora dobbiamo pensare alla prossima".

Domenica sera altra gara complicatissima a Napoli, dove non ci sarà Nicolò Zaniolo che ieri ha compiuto 21 anni ed ha assistito in tribuna con Lorenzo Pellegrini e Juan Jesus alla gara dei suoi compagni.

Poco prima della mezz'ora la Roma si sveglia ma Musso fa buona guardia. La squadra ospite mantiene comunque saldamente il possesso del pallone e del gioco, senza rischiare alcunchè. Se vediamo la partita iniziamo sempre a tre, facciamo la marcatura preventiva con uno in più, ma avevamo uno in meno. Non sembra tuttavia cambiare l'inerzia del match, con la squadra di Gotti che a 20' dalla fine tornerebbe a gonfiare la rete con Teodorczyk, se non fosse per l'offside dell'attaccante. L'Udinese poi riesce a chiudere la partita a 0-2 con un gol di Nestorovski al '78. L'argentino calcia a rete ma lo fa malissimo, servendo nuovamente Lasagna, che buca Mirante.

La situazione dei padroni di casa si complica al minuto 29: bruttissimo intervento di Diego Perotti che entra con il piede a martello direttamente sulla caviglia di Rodrigo Becão e viene giustamente espulso dal direttore di gara. C'è relazione? "Per me no, nessuna relazione".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE