Inzaghi: "Sconfitta pesante, ma non molliamo. Probabilmente perderemo Correa"

Rufina Vignone
Luglio 5, 2020

Al termine dell'incontro il tecnico Simone Inzaghi ha analizzato la sconfitta ai microfoni di Dazn, della radio ufficiale biancoceleste e in conferenza stampa. E' una sconfitta pesante, non molleremo niente. Avevamo delle difficoltà oggettive prima del match, gli episodi chiave non sono stati dalla nostra parte. Invece subito dopo abbiamo subito il terzo gol.

Sul confronto con la squadra: "Sappiamo il nostro percorso, non vogliamo mollare. Perderemo probabilmente Correa e dobbiamo cercare di cambiare qualche uomo perché nelle ultime 4 partite ho potuto cambiare poco".

"Correa non avrebbe giocato, sta convivendo con un problemino e sta stringendo i denti così come Leiva". Nonostante questo penso che se avessimo fatto il gol dell'1-2 avremmo potuto giocarcela in maniera diversa. Dobbiamo guardare alla prossima sfida contro il Lecce. Abbiamo molte problematiche che in questo momento non ci volevano, tra infortuni e squalifiche. "Se avessi avuto Adekanye a disposizione in settimana probabilmente sarei partito con lui".

"Non eravamo nelle migliori condizioni, ma nel primo tempo dovevamo essere più bravi a far girare gli episodi, abbiamo avuto alcune situazioni. Guardiamo avanti, martedì a Lecce". Oggi ho chiesto a un sacrificio a tutti i ragazzi e posso solo ringraziarli e complimentarmi con loro. Milinkovic? Dobbiamo vedere, ha fatto quattro partite da novanta minuti, era stanco. "Comunque dobbiamo lasciarci tutto alle spalle e compattarci in vista della partita contro il Lecce".

C'è sicuramente tanto rammarico, ma abbiamo perso contro un avversario di valore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE