Gasperini sicuro: "Il Napoli era costruito per lottare per lo Scudetto"

Rufina Vignone
Luglio 2, 2020

"È una grande squadra, era un po' strano l'andamento precedente - spiega Gasp nella conferenza stampa della vigilia di Atalanta-Napoli -".

Il recente ruolino di marcia del Napoli non sorprende Gian Piero Gasperini, che ad agosto pensava che gli azzurri potessero concorrere per il titolo con le squadre che ora abitano i vertici della classifica. Ufficialmente il calciatore ha svolto lavoro personalizzato e terapie (come appreso dal comunicato della società partenopea) ma non è certo un mistero che il suo nome figuri alla voce "uscite" sulla lavagna del mercato.

Palomino non è stato inserito nella lista dei convocati, dunque in difesa spazio a Toloi, Caldara e Djimsiti davanti a Gollini. Freuler e De Roon andranno in mezzo al campo, con Castagne e Gosens sugli esterni.

LE ULTIME SUL NAPOLI - Gattuso proporrà la formazione tipo, con molti elementi lasciati a riposo con la Spal, ed un solo dubbio che riguarda l'attacco. In porta torna Ospina, in difesa si rivede Di Lorenzo a destra con Mario Rui a sinistra e Maksimovic e Koulibaly centrali. A centrocampo riprendono la maglia di titolare Demme e Zielinski con Fabian che completerà la linea mediana. In attacco con Insigne e Mertens si giocano un posto Politano e Callejon con l'ex Inter favorito. Recuperato Ilicic che dovrebbe figurare nel reparto avanzato con Duvan Zapata e Gomez.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE