Nuovo intervento per Zanardi|"Le condizioni restano gravi"

Rufina Vignone
Giugno 30, 2020

Intorno alle ore 18 è stato inoltre diffuso dal personale dell'ospedale, nella persona del direttore sanitario Gusinu, il bollettino relativo alle condizioni cliniche di Zanardi: "Nell'ambito delle valutazioni diagnostico-terapeutiche effettuate dall'equipe che ha in cura l'atleta è stata effettuata una tomografia computerizzata di controllo". L'operazione si è resa necessaria dopo aver effettuato un esame diagnostico che "ha evidenziato un'evoluzione dello stato del paziente".

Dopo l'incidente di ormai una decina di giorni fa, in cui è rimasto ferito gravemente, Alex Zanardi è stato nuovamente operato al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena.

La situazione clinica del 53enne bolognese, nel corso delle ultime ore, si è evoluta. per questo l'equipe di medici che lo segue da più di una settimana è deciso di effettuare un secondo intervento di neurochirurgia che, di fatto, si è rivelato necessario.

Zanardi era stato sottoposto ad una prima operazione effettuata alla testa la sera stessa dell'incidente avvenuto il 19 giugno 2019 intorno alle 16.50 sulla statale che collega Pienza a San Quirico D'Orcia. Il campione, durante la staffetta ciclistica Obiettivo Tricolore, organizzata dalla sua società sportiva, aveva perso il controllo della handbike ed era andato ad urtare contro la ruota di un camion nell'altra corsia della strada. Adesso l'ex pilota di Formula 1 è stato nuovamente ricoverato in terapia intensiva, dove resta sedato e intubato: le sue condizioni sono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio e metabolico, ma ancora gravi dal punto di vista neurologico. "Il prossimo bollettino sarà diramato tra circa 24 ore".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE