Jasmine Carrisi, da giovane bambina a cantante: l’esordio della figlia di Albano

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 30, 2020

Un esordio col botto, potremmo dire: il video ufficiale del brano ha già totalizzato più di 10.000 visualizzazioni su YouTube.

Jasmine Carrisi: chi è la figlia di Albano e Loredana Lecciso?

La 19enne figlia di Al Bano e Loredana Lecciso, Jasmine Carrisi, è entrata di prepotenza nel mondo della musica grazie al suo singolo Ego.

"Ho sempre voluto fare musica, fin da piccola", ha raccontato la giovane fresca di diploma in un'intervista al Corriere della Sera dove ha confidato le prime impressioni su una carriera artistica che sarà parallela a quella universitaria particolarmente caldeggiata dai suoi genitori.

Jasmine Carrisi, dunque, ha deciso di seguire la sua strada e farsi spazio nel mondo della musica ma non seguendo le sue orme, attendendo così il momento giusto e capire quale fosse il genere che più le permettesse di esprimere sé stessa.

Jasmine Carrisi ha raggiunto un traguardo davvero importante nella sua nuova vita da artista, ma in molti si chiedono come l'abbia preso Albano. "A ogni modo gli è piaciuto il testo e ha apprezzato la base che tra l'altro ha realizzato un suo collaboratore di stampo classico e che si è cimentato nel rap". "Anche a mamma, fratelli e sorelle". Poi si è passati a parlare della location del video-clip: Cellino San Marco.

Ci sono luoghi dell'anima, posti che ci portiamo dentro ovunque andiamo.

Da qualche anno Jasmine Carrisi nutre un profondo amore per la musica e naturalmente Al Bano non può che essere orgoglioso di lei e pronto a sostenerla nel suo desiderio di affacciarsi nel panorama musicale italiano. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. "L'unico viaggio tutti e quattro insieme è stata una vacanza alle Canarie". Jasmine ha appena lanciato "Ego", un brano distribuito da Sony Music Italy, scritto durante il periodo del lockdown a causa dell'emergenza provocata dal Covid-19.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE