Ecclestone: "Neri spesso più razzisti dei bianchi"

Rufina Vignone
Giugno 30, 2020

Un botta e risposta molto secco: il campione del mondo di F1 Lewis Hamilton ha respinto le controverse osservazioni dell'ex boss della Formula 1 Bernie Ecclestone sul razzismo come "ignoranti e non istruite". "Non penso a Lewis perché è nero o altro, per me è solo Lewis". "Il sig. Ecclestone non ha avuto alcun ruolo in Formula 1 da quando ha lasciato la nostra organizzazione nel 2017, il suo titolo di presidente emerito, essendo onorifico, è scaduto nel gennaio 2020".

Ma, nonostante tutto questo, Ecclestone crede che parole e gesti di questo tipo non avranno un grandissimo effetto su questo sport: "Non credo che tutto questo significherà qualcosa per la Formula 1". In un'intervista alla CNN, il vulcanico Ecclestone ha spiegato che a suo avviso le iniziative di Hamilton per aumentare la diversità in F1 non cambieranno granché, e ha poi lanciato il carico da novanta: "in molti casi - sostiene Ecclestone - le persone nere sono più razziste dei bianchi". "Sono impegnati a cercare di vincere gare, trovare sponsor o cose simili" - ha ironizzato Bernie.

Commentando le manifestazioni in corso per protestare contro il razzismo sistemico e la brutalità della polizia contro gli afroamericani, Ecclestone ha affermato che la maggior parte delle persone che li frequentano "probabilmente non sa contro cosa stia protestando". Sono sempre stato molto favorevole. E' molto talentuoso come pilota e sta dimostrando di esserlo ancor di più anche quando occorre fare discorsi importanti. Fa un ottimo lavoro e gente come lui, che è facilmente riconoscibile, è quella che poi viene ascoltata " - ha poi sottolineato il britannico. Il comunicato recita: "In un momento in cui c'è bisogno di unità per combattere il razzismo e la disuguaglianza, siamo in totale disaccordo con le dichiarazioni di Bernie Ecclestone, che non trovano posto né in Formula 1 né nella società". Avrebbero dovuto lasciarle lì. "Dite loro per quale motivo siano lì e cosa hanno fatto e quanto male hanno causato le persone raffigurate dalle statue" - ha infine proposto Ecclestone.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE