Pietro Puzone, dallo scudetto con il Napoli a clochard

Rufina Vignone
Giugno 29, 2020

Un match non autorizzato dalla SSC Napoli ma al quale Maradona e compagni parteciparono con piacere. Sono stati gli eccessi purtroppo a trascinare l'ex calciatore, ormai 57 anni, in una spirale da cui non è riuscito ad emergere a pieno, costringendolo a vivere da senzatetto sulle panchine del suo paese, Acerra. E' stato proprio il passato di Pietro a venirgli in contro e riportare la luce nella sua vita: come anche riportato dalla Gazzetta dello Sport, nella chat su Whatsapp chiamata "Vecchio Napoli", formata da ex giocatori e dirigenti del Napoli. Insieme a Maradona e a gran parte di quella squadra scudettata si presentò su un campo di periferia, fangoso e giocò per dare una speranza a quel bimbo. Nell'isola verde Puzone chiuse la carriera precocemente nel 1990.

"Pietro versa in condizioni disumane: è diventato un clochard, dorme sulle panchine e, probabilmente, è malato. Abbiamo segnalato al sindaco questa situazione, ma nessuno è intervenuto". Questo è quanto rivelato da Raffaele Auriemma intervenuto alla radio. Ecco le parole del sindaco di Acerra: "Ce ne siamo occupati già a maggio, in piena emergenza Covid". Soltanto uno di loro ha accettato di essere aiutato. "Credo che per aiutarlo sarebbe utile che personaggi che hanno vissuto con lui l'epoca del Napoli di Maradona lo agganciassero e facessero da stimolo per fargli capire che lui è ancora qualcuno e che deve farsi aiutare".

"Pietro è vivo non è assolutamente vero quello che è venuto fuori dalla rete su una sua presunta scomparsa".

Arrivato novità riguardo l'ex azzurro Pietro Puzone, da un paio di giorni ricoverato in una clinica di Acerra per uscire dal tunnel della dipendenza in cui è finito da un po' di tempo, situazione emersa proprio in questi ultimi giorni. Non è assolutamente vero che è stato abbandonato, anzi! Sarebbe una bella cosa se i suoi vecchi amici calciatori lo andassero a trovare.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE