Tenet non è un film sui viaggi nel tempo

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 26, 2020

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction.

Sempre enigmatico, Tenet di Christopher Nolan sembra un thriller, ma Robert Pattinson ci spiega che le cose non sono così semplici.

Pictures Group. "È passato più tempo di quanto potessimo immaginare dall'ultima volta che abbiamo visto un film sul grande schermo, e per omaggiare i fan di Chris in attesa dell'uscita di 'Tenet', siamo altrettanto entusiasti di riportare il suo capolavoro 'Inception' nelle sale il 17 luglio, in occasione del suo decimo anniversario".

Nel corso di una recente intervista con Entertainment Weekly, Pattinson ha infatti spiegato che la pellicola spazia tra generi e sentimenti diversi tra loro, in maniera quasi "magica". Quindi si trasforma in un genere completamente diverso, il che è inaspettato. Come se prendesse un piatto, lo facesse girare, e poi ne mettesse un altro e un altro e un altro fino al punto in cui fa impressione, e diventa quasi spaventoso.

E ancora: "Diventa un trucco di magia, una prodezza di tecnica e costruzione, la sceneggiatura".

"Lì per lì sono rimasto colpito dall'ingenuità della scrittura". Poi ho realizzato e mi sono chiesto 'come accidenti faranno a farne un film?' La premessa è che certe scene sono talmente complicate da renderne impossibile la comprensione, l'idea che potessero essere girate per me era impossibile. Dovevo solo presentarmi lì.

Nel cast di Tenet, la cui uscita è prevista per il 31 luglio 2020 negli Stati Uniti e per il 3 agosto in Italia, compaiono anche John David Washington ed Elizabeth Debicki, oltre a Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson, Clémence Poésy, Michael Caine, Himesh Patel e Kenneth Branagh.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE