San Michele e la sua icona che ricorderebbe l'omicidio di George Floyd

Bruno Cirelli
Giugno 25, 2020

L'immagine della medaglia ritrae San Michele che calpesta Satana, "ma gli attivisti - scrive Il Foglio - sostengono che ricordi l'uccisione di Floyd perché raffigura un angelo bianco in piedi sul collo del diavolo, rappresentato con un torso umano (dalla pelle scura) e con coda e ali di drago". Certo, visto il novero ormai infinito di fesserie sparate da certi "antirazzisti", quest'ultima proposta potrebbe sembrare soltanto una delle tante comparse qua e là sui social. È stata, quindi, attivata una petizione su George.org, che ha già raggiunto 2000 firme. Una notevole schiera di geni incompresi.

Perché gli attivisti hanno coinvolto la corona britannica? E come mai hanno bussato alla porta reale (strano che non abbiano tentato di abbatterla) di Londra? Perché l'Ordine di San Michele e di San Giorgio - che ha come simbolo proprio la tradizionale icona del santo che calpesta Satana - è una delle massime onorificenze diplomatiche che la regina concede ai suoi sudditi. Dunque, secondo i geniali attivisti, un ordine cavalleresco britannico istituito nel diciannovesimo secolo è un evidente insulto a un afrocamericano ucciso a Minneapolis nel 2020. "Noi sottoscritti chiediamo che questa medaglia venga completamente ridisegnata in un modo più appropriato e che vengano fornite scuse ufficiali". Conferito ad ambasciatori e diplomatici e alti funzionari del ministero degli Esteri che hanno prestato servizio all'estero.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE