America Latina a 2 mln e 90 mila contagi

Bruno Cirelli
Giugno 25, 2020

AgenPress. In America Latina il numero di casi di contagio da corinavirus è in netta ascesa.

È l'America Latina l'attuale epicentro della pandemia di Coronavirus, con il bilancio che peggiora drasticamente nelle ultime 24 ore, trascinato soprattutto dalla situazione in Brasile.

In alcuni primi focolai dell'epidemia, come New York, la situazione è migliorata, ma diversi Stati nel sud e nell'ovest del Paese stanno registrando un aumento del numero di casi positivi.

Il Messico ha visto un aumento della diffusione del virus, raggiungendo 191.410 casi confermati e 23.377 decessi dall'inzio della pandemia. Attualmente sono 4.504 i decessi registrati dovuti al Covid-19.

Una contabilità decisamente più alta rispetto agli altri Paesi scandinavi che hanno adottato le misure di contenimento dei contagi e di distanziamento. In un giorno sono stati registrati 66.795 contagi, oltre 2,2 milioni in tutto, mentre le vittime sono state 2.809, per una stima complessiva di 102.985. A suggerire una stabilizzazione del trend sono i dati che arrivano dal Brasile, secondo Paese al mondo più colpito dopo gli Usa, dove nelle ultime 24 ore i contagiati hanno raggiunto quota 1.106.470 (+21.432), di cui 51.271 (+654) morti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE