Borsa, chiusura di settimana in rialzo per Piazza Affari. Risale Juventus

Paterniano Del Favero
Giugno 20, 2020

Dea Capital 0,12 euro 8,1%.

Poste Italiane 0,309 euro (saldo) 3,76%. Il flottante al momento dell'ammissione è del 11,9% (13,4% in caso di integrale esercizio dell'opzione greenshoe) per una capitalizzazione di 26,1 milioni (26,6 milioni in caso di integrale esercizio dell'opzione greenshoe).

A Piazza Affari in rialzo a Piazza Affari i settori costruzioni (+1,71%), tecnologia (+1,08%) e alimentare (+0,65%), in netto ribasso viaggi e intrattenimento (-2,17%), sanitario (-1,70%) e bancario (-1,24%). Frena ancora Diasorin (-1,12%) con Kempen che la taglia a "sell".

Apertura col segno più per le Borse europee, dopo i cali contenuti registrati nella giornata di ieri. Mentre Milano si conferma in rialzo (Ftse Mib +0,50% a 19.661 punti) con l'evidenza di Cnh (+2,96%), Ferragamo (+2,24%) e fuori dal paniere principale Astaldi (+3,8%) con il cda che ha approvato i bilanci 2019 e 2018 e convocato l'assemblea per fine luglio. Sui mercati i fattori positivi, vale a dire l'allentamento dei blocchi imposti alle attività economiche per l'epidemia di coronavirus e il miglioramento dei dati economici, prevalgono su quelli negativi e cioè le tensioni geopolitiche e i timori di una seconda ondata di contagi, soprattutto a Pechino, in Texas e Florida. In rialzo le quotazioni del petrolio, con il Wti scambiato a 39,5 dollari al barile; mentre il Brent supera i 42 dollari al barile, in crescita dell'1,8%.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE