Coronavirus, Italia: aumentano i pazienti in terapia intensiva

Barsaba Taglieri
Giugno 19, 2020

L'incremento di casi è di 31 casi in Piemonte e ci sono due territori dove oggi c'è un picco di crescita di nuovi casi rispetto ai giorni precedenti: 32 casi in Emilia Romagna e 8 nuovi contagi in provincia di Trento. Il numero totale di attualmente positivi è di 23.101, con una decrescita di 824 assistiti rispetto a ieri.

Come riporta il comunicato stampa giornaliero della Protezione civile, 2.867 persone a oggi sono ricoverate con sintomi, e questo sottolinea un decremento di 246 pazienti rispetto a ieri.

Nelle ultime ventiquattr'ore sono morte 66 persone (ieri le vittime erano state 43), arrivando a un totale di 34.514 decessi dall'inizio della pandemia. Anche oggi 216 contagi nella regione maggiormente colpita dal virus: 64,8% del totale. Si tratta di cinque persone in più.

Diversi ancora i casi di persone guarite: 180.544 in tutto con l'incremento odierno relativo a 1.089 casi. A sottolineare l'aumento generalizzato, seppure legato anche a casi singoli, è il fatto che solo quattro regioni sono senza casi: Valle d'Aosta, Umbria, Molise e Basilicata. Oggi in Italia sono stati effettuati 58.154 tamponi, ieri ne erano stati fatti 77.701.

Per la prima volta dal 7 aprile, tornano a salire i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Ma il dato preoccupante è l'aumento dei pazienti che hanno bisogno di ventilazione artificiale. Torna a salire anche il numero di morti con coronavirus, 66 oggi, e restano in numero sostenuto i nuovi contagi, in aumento rispetto ai livelli più bassi raggiunti nelle ultime settimane. In particolare, secondo i dati diffusi dalla Regione Lombardia, sale a 24.018 il numero di positivi al coronavirus nella provincia di Milano (+52) di cui 10.208 (+18) a Milano città. "Il tasso settimanale più basso si registra in Sicilia (è di 2,79 tamponi per mille abitanti nell'ultima settimana) quello più alto si registra in Veneto (13,06 per mille abitanti), mentre il Lazio si ferma a 3,87, sotto la media nazionale".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE