Wall Street peggiora Dow Jones a picco -4,91%, Nasdaq -3,29%

Paterniano Del Favero
Giugno 15, 2020

New York, 11 giu. Wall Street ha terminato una seduta caratterizzata dall'elevata volatilità in rialzo rimbalzando in parte dalle forti vendite della seduta precedente. Oltre Atlantico il nervosismo sembra soprattutto collegato ai timori di nuove ondate di contagi di coronavirus, dopo i dati sull'aumento dei casi in alcuni Stati rilevanti, in Texas e in diverse contee della California. Nel finale, il Dow Jones accusa un ribasso del 6,90%; sulla stessa linea, l'S&P-500 è crollato del 5,89%, scendendo fino a 3.002 punti.

Gli investitori credono anche che il rally delle ultime settimane sia andato un po' troppo in là, come confermato dalla Federal Reserve. A deprimere gli indici anche le previsioni economiche della Fed. Il petrolio ha chiuso piatto: il contratto Wti in calo di 0,08 dollari, lo 0,2%, a quota 36,26 dollari al barile.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE