Torna Postalmarket: "Il celebre catalogo diventerà l’Amazon italiano"

Paterniano Del Favero
Giugno 15, 2020

Il sogno di Bortolussi è quello di diventare l'Amazon italiano. Va comunque precisato che prima del suo fallimento nel 2015, Postalmarket aveva già approcciato il mondo online, distribuendo gli ultimi due numeri anche in versione digitale. Bortolussi si era interessato all'impresa già intorno al 2004 occupandosi dell'aspetto marketing, quando il marchio venne poi rilevato da Riccardo di Tommaso.

Postalmarket (che si chiamò Postal Market Italiana fino al 1973 e Postal Market dal 1973 fino all'inverno del 1983) è un'azienda fondata a Milano nel 1959 da Anna Bonomi Bolchini (morta nel 2003), grande imprenditrice e filantropa che importa il formato tutto americano della vendita per catalogo. Mentre proprio su Amazon stiamo valutando l'acquisto di un distributore automatico di acqua per gatti pensiamo di no, anche perché quasi tutti quelli che lo usano, in particolare gli abbonati ad Amazon Prime, percepiscono Amazon come un ambiente magari non italiano ma certamente familiare. Il celebre catalogo di vendite per corrispondenza arriverà con una nuova veste digitale, dopo il fallimento del marchio nel 2015. Bortolussi non sembra temere la concorrenza, anzi, vuole sfidarla presentando Postalmarket come il nuovo "Amazon italiano" rimanendo tuttavia ancorato alla tradizione; i più nostalgici infatti potranno infatti richiedere anche la versione cartacea che riceveranno direttamente a casa. C'è molto lavoro da fare. La tenacia però non manca e nemmeno le idee: "Il nostro modello di business è differente dal precedente ma contiamo anche in un remake del catalogo. Sono milioni le persone che si ricordano di Postalmarket e dunque che sono nostri potenziali clienti", indica l'imprenditore. Il merito è sempre di Bertolussi, che non ha mai abbandonato il sogno di riportare il catalogo al vecchio successo. Obiettivo: un fatturato tra i 500 milioni e il miliardo di euro in 5 anni. In seguito ha creato la Postalmarket Srl, una società insieme a Francesco D'Avella, titolare della piattaforma di e-commerce Store Eden.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE