Apple: nuovi iPhone e iMac registrati presso la UEE!

Geronimo Vena
Giugno 15, 2020

Apple come ben sappiamo espone una storia aziendale ricca di successi di grandissimo livello, la nota azienda produttrice di smartphone e di computer infatti, vanta numerosi traguardi che da soli hanno segnato ogni volta una svolta nella storia dei prodotti a cui Apple si dedica, come dimenticare il primo iPhone, il quale segnò il passaggio alla nuova concezione di smartphone. Per BOE al momento però ci sono solamente brutte notizie.

Come confermato da diversi rumor tutti gli iPhone che verranno presentati a Settembre avranno un display OLED.

Si tratta di un risultato davvero storico per Apple, soprattutto in virtù dei minimi valori di quotazione registrati a Marzo, distrutti dall'attuale +57% il balzo, un valore esorbitante. A quanto pare i display OLED realizzati da BOE non avrebbero superato gli stringenti test che Apple sottopone ai propri fornitori, ma non tutto è perduto.

Secondo le ultime indiscrezioni apparse in rete, il produttore di display cinese BOE non sarebbe riuscito a consegnare la prima partita di pannelli OLED per l'iPhone 12 di Apple, che dovrebbe essere rilasciato entro la fine dell'anno. D'altronde, insieme ad LG, BOE è uno dei principali fornitori dei display OLED di Apple Watch, ed è praticamente certo che l'azienda fornirà anche i display OLED per i prossimi Apple Watch Series 6.

Samsung è il fornitore OLED di Apple dal 2017 quando l'azienda ha finalmente offerto al suo iPhone X questa funzione di visualizzazione.

È probabile che l'azienda fornisca unità di visualizzazione per tre delle prossime varianti di iPhone 12, l'opzione entry-level da 5,4 pollici, i modelli iPhone Pro da 6,1 e 6,7 pollici.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE