Bonus 600 euro professionisti non INPS: come richiedere il bonus di aprile

Paterniano Del Favero
Giugno 8, 2020

Per quanti, invece, hanno ricevuto il bonus a marzo tale procedura non è necessaria: vale da domanda già presentata e l'indennità sarà accreditata in via automatica.

Resta ora da chiarire l'iter da seguire per la tranche di maggio, sulla quale il nuovo decreto interministeriale non si esprime. Le indennità saranno liquidate in base all'ordine di arrivo. All'interno del provvedimento era stata regolata l'indennità in favore di coloro che hanno come riferimento un ente pensionistico privato.

Un'altra importante novità è poi prevista dal recente Decreto Interministeriale, il quale, come in passato, continua a richiamare le soglie dei 35.000 e dei 50.000 euro per accedere al beneficio, ma fa riferimento al reddito professionale e non al reddito complessivo.

I professionisti che sono iscritti alle Casse di previdenza private e che non abbiano presentato già la domanda a marzo, da oggi (lunedì 8 giugno) hanno la possibilità di chiedere il bonus di 600 euro per la mensilità di aprile.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE