Perché i contagi risalgono in Lombardia: cosa non sta funzionando

Bruno Cirelli
Giugno 6, 2020

La Lombardia resta un caso: dagli 84 nuovi casi di ieri si è passati a 402 nuovi contagi, dato che è legato al netto aumento dei tamponi.

Improvvisa impennata dei nuovi casi trainati dalla Lombardia, che da sola colleziona quasi 4 contagi su 5. Sono i numeri del bollettino odierno diffusa dalla Protezione civile.

In dieci regioni e nelle due province autonome di Trento e Bolzano grazie ai test sono stati diagnosticati meno di 2 nuovi casi. Dai dati della Protezione Civile emerge inoltre che ci sono nove regioni senza vittime: Trentino Alto Adige, Valle d'Aosta, Umbria, Abruzzo, Sardegna, Molise, Basilicata, Calabria e Sicilia. Purtroppo si registrano anche 85 decessi, con il totale delle vittime che sale a 33.774. La situazione si riverbera sul fronte estero, visto che la Grecia, ad esempio, ha deciso di introdurre limitazioni per i cittadini provenienti da Lombardia, Piemonte e Veneto, mentre l'Austria terrà confini ancora chiusi con l'Italia.

Si riducono ancora le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid che oggi sono complessivamente 71, 7 in meno di ieri (meno 9%) di cui 22 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri, meno 4,3%). I malati ricoverati con sintomi sono invece 5.301, con un calo di 202 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 31.359, con un calo di 1.229 rispetto a ieri. Alcuni sono relativi ai giorni scorsi, per i quali si attendeva l'esito rispetto alla causa di morte da Covid-19.

Roma, 5 giu - Il minimo di contagi raggiunto ieri sembra all'improvviso un lontano ricordo, perché oggi sono stati registrati 518 nuovi contagi. Le persone decedute sono: 2 a Massa-Carrara, 1 a Lucca, 2 a Livorno. Per quanto riguarda il numero di tamponi, oggi sono stati fatti 65028 test (ieri 49953).

Il rapporto tra nuovi positivi e tamponi effettuati è oggi del 2,1%, anche questo un dato costante, mentre praticamente ovunque in Italia è sotto l'1% da diversi giorni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE