Decisione rinviata L'Austria non apre all'Italia Interviene l'Ue

Bruno Cirelli
Giugno 6, 2020

L'Austria non riapre il confine con l'Italia.

La riapertura del Brennero potrebbe arrivare, come detto, verso metà giugno ma non necessariamente significherebbe permettere ai cittadini austriaci di spostarsi liberamente in Italia. Così Andrea Crisanti, direttore Microbiologia e Virologia - A.O. Università di Padova, in collegamento con Agorà su Rai3. Si tratta - continua la Coldiretti - di una decisione preoccupante per l'Italia in quanto si tratta di un Paese confinante ma anche per l'influenza che potrebbe avere sulle decisioni di altri Paesi.

"Sono decisioni discriminatorie che non ritengo accettabili", è stata la risposta secca del presidente del Consiglio Giuseppe Conte che si è chiesto se l'Italia paradossalmente si trovi a pagare il prezzo di una grande trasparenza mostrata sulla pandemia.

L'Austria ha confermato oggi la revoca a partire da domani dei controlli alle sue frontiere, ad eccezione di quelle condivise con l'Italia. Per gli Italiani il confine con l'Austria sarà off-limits almeno fino al 15 giugno. Vienna valuterà perciò "seriamente" la proposta di Bolzano di consentire viaggi in alcune Regioni italiane. Lo stesso governatore del Tirolo, Günther Platter, insiste per riaprire il Brennero: "L'apertura al Brennero non deve necessariamente dire che ci si possa spostare liberamente in tutt'Italia", dice alla Tiroler Tageszeitung, il quotidiano di Innsbruck.

L'Austria non riaprirà il confine con l'Italia. La decisione di dire no al Recovery Act è costata ai quattro Stati la definizione di "paesi frugali". "Mi dispiace, nulla contro l'Italia, è un nostro caro vicino Paese amico, apriremo il prima possibile e nel pomeriggio avrò ancora un contatto con il collega Di Maio".

Certo però il tempo stringe: la crisi economica ha colpito duramente molti paesi europei che sono prossimi al collasso. Su questo punto il Ministro commenta: "Ecco perché vogliamo fornire aiuti d'emergenza rapidamente attraverso prestiti".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE