Berna ha deciso: la Svizzera apre all'Italia il 15 giugno

Bruno Cirelli
Giugno 6, 2020

Dal 15 giugno la Svizzera aprirà le frontiere a tutti i paesi dell'Unione Europea, dell'Associazione europea di libero scambio, al Regno Unito e anche all'Italia.

La dogana stradale di Thonex, vicino a Ginevra.

Visto il miglioramento della situazione emergenziale sorta a causa del coronavirus, il Consiglio federale svizzero ha assunto la decisione di riaprire le frontiere. Il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) già a metà del mese di maggio aveva annunciato per il 15 giugno la riapertura completa dei confini con Austria, Germania e Francia.

Per una decina di giorni, sottolinea però la Segreteria di Stato della migrazione, l'ingresso in Svizzera continuerà ad essere consentito solo in casi eccezionali.

La Svizzera riapre i confini: dal 15 giugno ingresso libero anche agli italiani

Nel frattempo, l'agenzia Keystone-ATS comunica che i ministri dell'interno europei hanno raggiunto "un accordo globale" sulla richiesta di estendere fino a fine giugno la chiusura delle frontiere esterne dell'Ue, misura che altrimenti scadrebbe il 15 giugno.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE