Coronavirus, in Lombardia 50 positivi e 19 decessi

Barsaba Taglieri
Giugno 2, 2020

Incoraggiante anche il numero dei nuovi positivi, mentre torna a preoccupare il livello di decessi: oggi, infatti, torniamo sopra i 100. Tanto che la regione italiana che oggi registra più contagi è la Liguria con +56 casi, un balzo dai +12 di ieri. Una realtà sempre più lontana da gran parte del resto del Paese, con sei regioni a zero nuovi contagi nell'ultima rilevazione: Abruzzo, Umbria, Sardegna, Molise, Calabria e Basilicata. I casi attualmente positivi sono 20.996 (-813). Sono ancora ricoverate con sintomi 6099 persone, 288 meno di ieri. Il totale degli attualmente positivi al virus è al momento di 46.175 persone (ieri era a quota 47.986). Il rapporto tra tamponi positivi e tamponi effettuati è dello 0,6 per cento: un dato che si abbassa ulteriormente rispetto a ieri, quando era arrivato allo 0,7 per cento. Si tratta di un positivo ogni 82 persone, ovvero 1,2%.

Per quanto riguarda il numero di tamponi, oggi sono stati fatti 54118 test (ieri 69342). Il rapporto tra contagi e tamponi scende comunque allo 0,56% dallo 0,65% di ieri. È il dato più basso da inizio epidemia.

Coronavirus: riaprono tutte le regioni dal 3 giugno, anche la Lombardia

In terapia intensiva si trovano oggi 424 persone, 11 meno di ieri. I morti totali sono 1916 (+10), i guariti 15618 (+239). I morti totali sono 1037 (+6), i guariti 7897 (+95).

Le 3055 persone attualmente malate nel Lazio sono distribuite così: 58 in terapia intensiva (-1), 769 ricoverati con sintomi (-48), 2228 in isolamento domiciliare (-59). In provincia di Cremona un solo nuovo caso, per un totale di 6.461, in provincia di Lecco 2.745 casi complessivi (+2), mentre in provincia di Lodi i casi totali sono 3.474 e non si registra nessun nuovo caso, così come a Mantova (3.357 casi), in provincia di Monza e Brianza 5.521 (+3).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE