Clint Eastwood, l’attore e regista americano compie 90 anni!

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 2, 2020

Clint Eastwood nasceva ben 90 anni fa, il 31 maggio 1930 a San Francisco, una città votata più all'economia che al cinema; tuttavia il destino di Clint lo ha portato a calcare le scene più che il distretto finanziario.

Vincitore due volte del Premio Oscar per la miglior regia, uno alla memoria Irving G. Thalberg e due come miglior film, 1 Premio César, 6 Golden Globe e 4 David di Donatello, Eastwood è una delle figure più celebri e rappresentative della cinematografia mondiale. Tra i film più celebri la Trilogia del Dollaro di spaghetti-western diretta da Sergio Leone, Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più e Il buono, il brutto, il cattivo, e le collaborazioni col regista Don Siegel, come La Notte Brava del Soldato Jonathan, Dirty Harry e Fuga da Alkatraz.

Nel 1993 con Gli spietati vince due Oscar, ricevendo un gran numero di nomination e due anni dopo arriva quello alla carriera e altri due per Mystic River.

Noi, per quanto riguarda i nostri gusti, mettiamo sul podio "I ponti di Madison County", con una Meryl Streep incantevole nel ruolo di una moglie frustrata che vive il suo grande, intenso e fugace amore con un forestiero di passaggio; poi "Million Dollar Baby", dove la boxe è un pretesto per la discesa in un abisso esistenziale e infine "Gran Torino", dove la questione dei conflitti razziali, dei preconcetti e del rispetto tra individui che sboccia anche nel retroterra meno adatto è affrontata senza alcuna ombra di buonismo e meno che mai di retorica.

Nel 2018 torna davanti la cinepresa, recitando in The Mule, il corriere, che pure diretto e prodotto.

Ma avete, abbiamo ampia scelta: il cinema di Clint Eastwood è un viaggio che tuttora prosegue, con la certezza che ci farà incontrare ancora gente come noi, che lui attraverso la macchina da presa saprà rendere indimenticabile.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE