Moto GP, Ducati: UFFICIALE, ecco Jack Miller

Rufina Vignone
Mag 30, 2020

Ducati Corse è lieta di annunciare che Jack Miller sarà uno dei due piloti ufficiali del Ducati Team nel Campionato Mondiale MotoGP 2021. Nelle prossime settimane sono attesi sviluppi che chiariranno ulteriormente la questione anche sotto questi termini. Essere lì. è così emozionante e per certi versi un po' irreale, ma ti dimostra che tutto il duro lavoro e il sacrificio di tutti quelli che mi hanno aiutato ad arrivarci ne è valsa la pena.

L'australiano ha fatto il salto dalla Moto 3 direttamente alla Motogp grazie al team toscano, lo stesso da cui veniva Danilo Petrucci suo ex compagno di squadra.

Jack Miller: "Prima di tutto desidero ringraziare di cuore Paolo Campinoti, Francesco Guidotti e tutto il Pramac Racing Team per il grande supporto che ho ricevuto da loro nei due anni e mezzo trascorsi insieme".

Miller nel Team ufficiale Ducati!

Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding: "Dal suo arrivo nel Pramac Racing Team, Jack è cresciuto costantemente, dimostrandosi uno dei piloti più veloci e talentuosi del campionato, per cui siamo contenti che abbia accettato di pilotare la Desmosedici GP ufficiale del Ducati Team il prossimo anno". Ma dall'Austria hanno ribadito più volte di voler continuare con la line-up attuale, nonostante non abbiano mai nascosto che un pilota come il Dovi non andrebbe certo lasciato scappare. Tuttavia, un pensiero alla squadra che lo ha accolto c'è sempre, immancabile.

Jack è molto contento per essere stato scelto da Gigi dall'Igna, e ritiene che senza la Pramac non avrebbe avuto quest'opportunità. Oggi è stato giorno di ufficialità in casa Ducati. Jack Miller adesso non teme l'obbligo di doversela giocare con i migliori: "Marc è il punto di riferimento, quindi l'obiettivo principale di tutte le altre fabbriche è avvicinarsi a lui". Non è ancora stato formalizzato invece l'atteso passaggio di Valentino Rossi dalla Yamaha ufficiale alla Petronas. In questa stagione sarò ancora più desideroso di finire l'avventura con Pramac con buoni risultati. Il team e l'organizzazione sono stati fantastici per me - ha concluso il pilota australiano -. Niente mi renderebbe più felice.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE