Minneapolis: la moglie dell'agente incriminato vuole il divorzio

Bruno Cirelli
Mag 30, 2020

Dopo l'arresto e l'incriminazione per la morte dell'afroamericano George Floyd, l'ex agente Derek Chauvin è stato abbandonato dalla moglie, che ha annunciato il divorzio. I due sono sposati da 10 anni.

"Sebbene non abbia figli dal suo attuale matrimonio, la signora Chauvin chiede sicurezza e privacy per i suoi figli, i genitori e tutta la sua famiglia in questo momento difficile", ha concluso l'avvocato.

"Mio marito ha modi ruvidi, ma sotto l'uniforme è un tenerone", aveva confidato in una intervista del 2018.

Poi nel mirino della stampa è finita anche Kellie, che era nata in Laos e vissuta per anni in un campo di rifugiati perché appartenente alla minoranza Hmong.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE