Formula 1: le modifiche al regolamento sportivo 2020

Rufina Vignone
Mag 29, 2020

Un sistema di token verrà utilizzato per consentire un numero molto limitato di modifiche, come la McLaren che deve apportare modifiche per consentire un passaggio all'alimentazione Mercedes.

Per il 2021, modifiche al rivestimento in pianta e semplificazione della zona del fondo davanti alle ruote posteriori al fine di moderare l'aumento della deportanza tra il 2020 e il 2021.

Per il 2021, il peso minimo aumenta da 3 kg a 749 kg. Budget ridotti, limiti agli aggiornamenti tecnici alle vetture, restrizioni sui test, ma anche regole per le gare a porte chiuse, questo è quanto è stato deciso dai vertici Fia, riuniti in teleconferenza.

Per il 2020 sono state stabilite le regole per gestire le manifestazioni sia con pubblico che in assenza di quest'ultimo, mentre, a livello di gomme, i team potranno provarle anche nella seconda sessione delle libere in caso la Pirelli dovesse deliberare una nuova specifica.

Per il Mondiale 2020 inoltre sono state approvate delle limitazioni agli aggiornamenti della power unit.

Per il 2022 sono stati definite una serie di modifiche al regolamento sportivo che riguardano il "coprifuoco" a cui è sottoposto il personale durante i weekend di gara, componenti a numero limitato (RNC), controlli periodici e prescrizioni di parco chiuso.

Queste novità saranno incluse in un pacchetto che sarà allegato ai regolamenti tecnici (che entreranno in vigore nel 2022) approvati dal Consiglio mondiale lo scorso 30 marzo 2020, e faranno parte di un processo di revisione e perfezionamento in corso nel 2020 e 2021. Le cifre sono quelle annunciate da tempo (145 milioni di dollari per il 2021, 140 milioni per il 2022 e 135 milioni per il periodo 2023-2025), che potranno variare se ci sarà un numero di gare maggiore o superiore alle 21 concordate.

Le seguenti modifiche/aggiunte saranno fatte alle esclusioni al momento previste nel regolamento finanziario.

Costi sostenuti per l'intrattenimento del personale (limitato a un milione di dollari).

Salute: esclusione delle spese sostenute per i programmi di controllo medico (vaccinazioni, test della vista e dell'udito) messi a disposizione per i dipendenti.

Progetti intrapresi a supporto della FIA.

È stato approvato dalla FIA il piano per le misure di riduzione dei costi in Formula 1 nella riunione di mercoledì.

Dare la possibilità ai team minori di evitare progettazione, sviluppo e costruzione di parti designate come "componenti trasferibili".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE