Soldi a estero, sequestri per 3 mln

Bruno Cirelli
Mag 28, 2020

Al centro della vicenda c'è una frode fiscale internazionale tra la Sardegna (Costa Smeralda in particolare), Malta e gli Emirati Arabi. Un'operazione articolata quella portata a termine dagli uomini della Guardia di finanza di Olbia al comando del capitano Carlo Lazzari, che ha permesso di scoprire un complesso schema societario, che ha sottratto al fisco italiano oltre 20 milioni di euro come base imponibile.

I soggetti sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria tempiese per i reati di dichiarazione fraudolenta mediante l'uso di fatture per operazioni inesistenti, dichiarazione infedele ed omessa dichiarazione, con l'aggravante di aver beneficiato di un modello di evasione professionale. Sequestrati beni per 3 milioni di euro. A portare ai provvedimenti odierni sono stati gli esiti dell'operazione "All Blacks", condotta dai militari del gruppo di Olbia sotto il coordinamento del procuratore di Tempio, Gregorio Capasso, e del sostituto procuratore Nadia La Femina.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE