Sandra Milo "incatenata" davanti Palazzo Chigi: "Conte mi ascolti"

Ausiliatrice Cristiano
Mag 28, 2020

Dopo aver annunciato uno sciopero della fame, averlo interrotto e poi ripreso, Sandra Milo ha deciso per un gesto plateale riportato dai colleghi di LaPresse. L'attrice Sandra Milo è stata ricevuta questo pomeriggio dal premier Conte dopo che, da giorni, aveva iniziato la sua mobilitazione per chiedere al governo la concessione di aiuti economici e finanziamenti ai lavoratori autonomi del mondo dello spettacolo, dalle partite Iva agli attori. Anche in questo caso le misure messe in campo dall'esecutivo si sono rivelate insufficienti, gettando nell'indigenza e nell'insicurezza non solo gli artisti ma anche gli operatori e i tecnici impiegati negli spettacoli.

La richiesta di un incontro con Giuseppe Conte era stata anticipata in collegamento a "Live - Non è la D'Urso": "Giuseppe Conte mi ha promesso che mi avrebbe richiamata venerdì ma non l'ha ancora fatto, forse lo farà lunedì". Quest'oggi, quindi, l'attrice ha voluto ricordare al presidente del Consiglio l'impegno che aveva preso nel weekend e si è incatenata ad una transenna, mentre veniva ripresa dalle telecamere di Tagadà. Il premier Giuseppe Conte, infatti, informato della protesta dell'attrice a favore degli autonomi del mondo dello spettacolo, ha accettato di incontrarla. Speriamo che almeno la Milo venga ascoltata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE