Cassa Integrazione in deroga, il super lavoro della task force Inps

Rufina Vignone
Mag 23, 2020

"Con riferimento ai dati pubblicati sul sito INPS aggiornati all'11 maggio relativi alla Cassa Integrazione in deroga (CIGD), si precisa che per le 8.357 domande trasmesse dalla Regione all'INPS fino all'11 maggio u.s. le sedi INPS del Piemonte hanno provveduto a rilasciare il codice di autorizzazione e a darne comunicazione via PEC alle aziende, perché trasmettano il modello contenente i dati dei lavoratori, le ore di CIG e le coordinate bancarie indispensabili per il pagamento". Che fine hanno fatto i monitoraggi costanti che ha promesso? Lo ha comunicato l'assessorato alle politiche del lavoro.

Le ulteriori domande saranno prontamente autorizzate entro questa settimana.

Nel mese di aprile, in piena emergenza coronavirus, l'Inps ha autorizzato 772,3 milioni di ore di cassa integrazione.

Gli Ordini professionali e le Associazioni del territorio sono stati quindi preallertati affinché forniscano all'Inps, come di consueto, il più ampio supporto nella trasmissione dei dati utili al pagamento. Il numero di ore di cassa integrazione invece "straordinaria" autorizzate a aprile 2020 è stato pari a 12,4 milioni, di cui 2,3 milioni per solidarietà, registrando un decremento pari al 30,3% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, che registrava 17,9 milioni di ore autorizzate. Scomponendo il dato, partendo dalla cassa ordinaria l'impennata è di quasi il 10 mila percento: dalle 95 mila ore autorizzate ad aprile 2019 ai 9,6 milioni di un anno dopo. "In particolare, le ore richieste dalle aziende operanti nei servizi di alloggio, ristorazione e bar sono state il 45% delle ore richieste totali (354.154 ore), con un numero di lavoratori coinvolti pari a 1.667 (49% dei lavoratori totali), mentre nel commercio, le ore a preventivo risultano essere il 24% delle ore totali (184.522 ore), con 670 lavoratori coinvolti (20% dei lavoratori totali)".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE