Sportmediaset - Playoff Serie A, le due ipotesi per concludere

Rufina Vignone
Mag 20, 2020

I continui rinvii e le difficoltà a trovare un accordo condiviso sul protocollo sanitario, stanno lasciando fermo il nostro campionato. Considerato che, salvo ripensamenti, la UEFA ha chiesto di chiudere i tornei nazionali entro il 3 agosto, difficilmente si riusciranno a disputare per quella data tutte le dodici giornate rimanenti (e alcuni recuperi), senza contare le semifinali di ritorno e la finale di Coppa Italia. Sede delle partite sarebbero impianti del Centro-Sud, dove il contagio da coronavirus è più basso. Insomma, il borsino della Serie A oggi dice che aumentano le possibilità che la stagione si chiuda in anticipo, senza più giocare.

La Repubblica, invece, paventa una ripartizione diversa delle squadre impegnate. E in passato, sebbene non ci siano mai state aperture particolari in tal senso, l'idea dei playoff e dei playout come alternativa al "classico" calendario è stata tirata in ballo dallo stesso numero uno della FIGC. Playout a 8? Da decidere quale la soluzione migliore. Ecco una simulazione, forse la più probabile (al momento). Le prime quattro (Juventus 63 punti, Lazio 62, Inter 54 con una gara in meno e Atalanta 48 con una gara in meno) andrebbero direttamente ai quarti.

La redazione di Sportmediaset ha reso note le due ipotesi playoff utili per concludere la stagione, assegnando piazzamenti finali compreso Scudetto e retrocessioni. La 5^ (Roma) sfiderebbe la 12^ (Cagliari), la 6^ (Napoli) contro l'11^ (Sassuolo), la 7^ (Milan) contro la 10^ (Bologna) e l'8^ (Verona) contro la 9^ (Parma).

"Io sono di questo parere: per finire questa, facciamo tutti i compromessi possibili, a cominciare dalle porte chiuse". I playout, di conseguenza, sarebbero fra le ultime 8, quindi Fiorentina, Udinese, Torino, Sampdoria, Genoa, Lecce, SPAL e Brescia. Coi playoff lo scudetto potrebbe vincerlo anche la dodicesima, il Cagliari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE