Covid, inizia la sperimentazione umana del vaccino tedesco

Barsaba Taglieri
Mag 9, 2020

I siti di proprieta' di Pfizer in tre stati degli Stati Uniti (Massachusetts, Michigan e Missouri) e Puurs, in Belgio, sono stati identificati come centri produttivi per il vaccino, con ulteriori siti da selezionare. È un candidato vaccino ricavato da virus inattivati purificati. Stefania Capone, direttore della ricerca preclinica di ReiThera ha dichiarato che una singola somministrazione di vaccino ha indotto una forte risposta immunitaria sia per quanto riguarda gli anticorpi contro il Coronavirus, che sono in grado di prevenire l'infezione, sia per quanto riguarda le cellule T che eliminano il virus già entrato nell'organismo.

Funziona su topi, ratti e macachi il vaccino cinese PiCoVacc, basato su una forma purificata e inattivata del virus SarsCoV2. E gli anticorpi sono stati 10 volte di più rispetto a quelli trovati nel siero dai pazienti guariti da Covid-19.

L'equipe guidata da Qiang Gao ha isolato diversi ceppi di coronavirus da 11 pazienti ricoverati in Cina, Italia, Svizzera, Spagna e Gran Bretagna. Quelli che avevano ricevuto le dosi da 6 microgrammi hanno sviluppato una protezione completa contro il virus e senza manifestare nel breve termine quel temuto effetto paradosso (chiamato Ade, Antibody-Dependent Enhancement) che induce la produzione di anticorpi non neutralizzanti capaci di favorire l'ingresso del virus nelle cellule. E lo ha fatto senza portare a un fenomeno noto come potenziamento dipendente dall'anticorpo (Ade). La possibilità che questo processo possa manifestarsi dopo non può essere esclusa in questo studio, puntualizzano gli autori. Entro il 2020 inizieranno anche i test sull'uomo. Un ceppo in particolare è stato selezionato, purificato e reso innocuo per poter sviluppare il vaccino. Nei topi e nei ratti vaccinati e infettati tre settimane dopo con i dieci ceppi virali rimanenti il vaccino ha neutralizzato tutti i ceppi, affermano gli autori. "Collettivamente - concludono gli autori - questi risultati suggeriscono un percorso per lo sviluppo clinico dei vaccini Sars-CoV-2 da utilizzare nell'uomo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE