Punti luminosi nel cielo: è il "corteo" di Starlink

Geronimo Vena
Aprile 26, 2020

Da terra i satelliti di Starlink appaiono come tanti puntini luminosi che viaggiano in fila nel cielo.

Ne sono "partiti" diversi nella serata del 24 aprile: ma in realtà analoge "scie" sono attese anche nella serata del 25, del 27 e del 28 aprile. Tutti più o meno intorno alle 22.

Gli avvistamenti sono dovuti al recente lancio di ulteriori 60 satelliti, che hanno portato la rete a un totale di 420, ancora lontana dall'obiettivo finale di 12.000 unità.

Il lancio fa parte del programma dell'azienda di Elon Musk di realizzare una costellazione di piccoli satelliti a banda larga, ciascuno del peso di circa 220 chilogrammi, che forniranno una copertura internet globale, in modo da portare il segnale in aree che ora non hanno accesso a internet ad alta velocità perchè non sono raggiunte dalla connessione via cavo. Entro la fine dell'anno il numero dei satelliti in orbita (anche grazie ai 12 lanci programmati da qui ai prossimi mesi) salirà a 720 e così probabilmente sarà possibile avere i primi reali servizi di connettività.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE