Il 33,8% delle famiglie italiane non ha un computer

Paterniano Del Favero
Aprile 7, 2020

Come si legge nel rapporto disponibile sul sito ufficiale dell'ISTAT, nel periodo 2018-2019, è emerso che il 33,8% delle famiglie italiane non ha computer o tablet in casa, una quota che scende al 14,3% tra le famiglie con almeno un minore. Sono i risultati dell'indagine "Spazi in casa e disponibilità di computer per bambini e ragazzi", che mostrano un'Italia poco connessa e con una scarsa distribuzione di mezzi tecnologici, divenuti indispensabili soprattutto durante l'emergenza coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE).

Un dato che si riflette anche sulla possibilità dei ragazzi calabresi a seguire la didattica a distanza. Non ne hanno accesso il 23,8% delle famiglie italiane: questa quota scende nelle città (19,4%) e cresce al ridursi degli abitanti del Comune di residenza fino al 30,4% dei paesi con meno di 2mila abitanti.

Parlando, però, della mancanza di computer e tablet nelle famiglie italiane vediamo che l'impatto del livello di istruzione è molto forte: nelle famiglie mediamente più istruite (in cui almeno un componente è laureato) la quota di quanti non hanno nemmeno un computer o un tablet si riduce al 7,7%. Complessivamente, solo nel 22,2% delle famiglie ogni componente ha a disposizione uno smartphone o tablet.

Nel Mezzogiorno la percentuale di famiglie senza pc supera il 41%, con Calabria e Sicila in testa, rispettivamente al 46 e 44,4%. Oppure una famiglia numerosa della zona nord con il padre che lavora da casa, e un solo computer da dover condividere con i figli, mentre la madre sta seguendo a domicilio la nonna anziana.

Nelle regioni del Nord sale la percentuale delle famiglie con a casa almeno un computer e a Trento, Bolzano e in Lombardia tocca il 70%.

Un terzo delle famiglie non ha un computer o un tablet in casa, la quota scende al 14,3% tra le famiglie con almeno un minore. Solo il 6,1% dei bambini vive in famiglie dove è a disposizione almeno un computer per ogni componente. Rispetto alla dimensione del comune, la percentuale più alta di famiglie senza computer si osserva nei comuni di piccole dimensioni, la più bassa nelle aree metropolitane.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE