Cristiano Ronaldo, in quarantena Georgina gli taglia i capelli

Rufina Vignone
Aprile 7, 2020

Qualcosa è cambiato e allora perché non farlo tornare al Madrid? La Uefa spinge per un ritorno a metà maggio, ma tutto dipenderà dalle condizioni sanitarie che ci saranno tra un mese, nella speranza che alla fine questo campionato possa terminare.

Cristiano Ronaldo a Madeira, il ritorno a casa più sentimentale, un ritorno che avveniva solo in occasioni speciali di famiglia o per la promozione dell'isola. Florentino Perez e la dirigenza 'blanca' considerano chiusa l'esperienza di Ronaldo con il Real Madrid, che sembra essere intenzionato a virare su altri obiettivi. Profili giovani, dall'assoluto potenziale, come testimoniano gli acquisti di Vinicius e Rodrygo. Dalla Spagna arrivano voci certe che lo vorrebbero a Torino, colpo approvato anche da Cristiano Ronaldo.

Il terzino sinistro ha il contratto in scadenza nel 2022 ma non disdegnerebbe una nuova avventura, magari in Italia accanto al suo amico fraterno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE