Covid, è morto Sergio Rossi re delle calzature

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 5, 2020

Sergio Rossi, tra le tante cose, è stato tra i fondatori della scuola internazionale di calzature, il Cercal, guidato alla presidenza in due occasioni: dal 1985 al 1990 e dal 2007 al 2013.

È morto anni Sergio Rossi, imprenditore leader nel mondo delle calzature.

Sergio Rossi si è spento a 85 anni all'ospedale di Cesena, dove era stato ricoverato venerdì scorso. Sergio Rossi ha testimoniato con la sua vita la dedizione, l'impegno e il sacrificio, esprimendo i valori più autentici di quella sana imprenditoria fatta di coraggio e di generosità. Mi ha aiutato e mi ha insegnato tanto, in primo luogo a lavorare per passione e fare bene quello che stiamo facendo, senza pensare al denaro.

Le scarpe prodotte dal 14enne Sergio con il fratello Franco venivano vendute dalla famiglia durante l'estate servendosi di una bancarella ambulante, che girava lungo tutta la riviera romagnola, da Rimini a Riccione. Il suo talento però aveva già tracciato per lui un cammino di successo, che avrebbe trasformato il giovane Sergio il calzolaio in uno stilista iconico, corteggiato dai grandi gruppi del lusso.

Se le Marche e la bassa Romagna sono fiore all'occhiello del settore delle scarpe, il merito è di personaggi come Sergio Rossi. L'investitore rilanciò il marchio italiano che tornò ad essere molto amato dalle star di Hollywood come Katy Perry, Anne Hathaway, Hilary Swank, Jennifer Lopez, dopo aver attraversato un periodo di tempo in affanno, che era seguito all'apice del successo toccato alla fine degli anni Novanta. Rossi aprì la sua attività nel dopoguerra e agli anni Sessanta risale la sua prima collezione che lo fece conoscere in tutto il mondo divenendo ben presto protagonista del made-in-Italy. Più tardi la scarpa-icona del brand diverrà il modello Godiva, reinventato ogni anno in diversi materiali e colori.

"Sergio non si è occupato solo della sua azienda - spiega all'Adnkronos la sindaca Garbuglia - che ha costruito negli anni in modo forte e significativo, portando innovazione nel sistema della calzatura di alta moda femminile, ma si è anche occupato della formazione". Ma anche con Dolce & Gabbana e Azzedine Alaia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE