Addio a Bill Withers, indimenticabile interprete di "Lean On Me"

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 5, 2020

Addio alla voce di 'Ain't No Sunshine': Bill Withers è morto all'età di 81 anni.

Il messaggio della famiglia " Siamo devastati dalla perdita del nostro amato, devoto marito e padre. Un uomo solitario con un cuore spinto alla connessione con il mondo nella sua più ampia forma, con la sua poesia e la sua musica ha parlato onestamente alle persone, unendole. Una vita privata vissuta vicino alla famiglia e agli amici intimi, la sua musica appartiene per sempre al mondo.

"Lean On Me" è il primo e unico singolo che ha permesso a Bill Withers di conquistare la vetta della classifica dei singoli negli Stati Uniti.

Stavolta il coronavirus, dicono, non c'entra, è morto Bill Whiters interprete soulman di talento, autore di uno dei pezzi più conosciuti della black music, Ain't no sunshine, praticamente cantato da chiunque. "In questo momento difficile, speriamo che le sue canzoni siano di conforto e facciano divertire i fan che si stringono ai loro cari". Nel 1972 è la volta di STILL BILL, il suo secondo lavoro dal quale vengono estratti altri grandissimi successi, come Use Me e Lean on Me.

Nello stesso anno, "Lean On Me", una canzone scritta da Withers dopo essersi ispirato alla sua infanzia nella Virginia dell'ovest, è andata al numero 1 della classifica R&B.

Tre Grammys Awards e l'ammissione nel 2015 alla Rock and Roll Hall of Fame completano il pedigree di un artista che nella migliore tradizione arrivò al successo al termine di un percorso tormentato: nove anni di servizio in Marina, il trasferimento in California a cercar fortuna, un lavoro in una fabbrica di tavolette per i cessi, mentre di notte coltivava il sogno musicale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE