Icardi risponde a Maxi Lopez: "E' permesso tornare nel luogo di residenza"

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 2, 2020

Maxi Lopez si è scagliato così contro l'ex moglie Wanda Nara, attualmente sposata con l'attaccante del Paris Saint Germain Mauro Icardi.

"Vorrei sapere in base a quali criteri rompi la quarantena, quando a tutti viene chiesto di non uscire, esponendo i nostri figli ad un viaggio da un Paese all'altro, fino all'epicentro del contagio (Lombardia) senza importarsene delle conseguenze". Cosa ti passa per la testa in momenti come questi, in cui la cosa più sacra è la salute dei nostri figli? Mi indigna che tu non te ne renda conto. "Se non volete restare a casa per voi, restateci per loro, sei la madre di cinque creature ma forse non l'hai notato...". Ecco il lungo post del calciatore argentino contro Wanda Nara. Icardi ha voluto replicare indirettamente al connazionale rispondendo ad alcune domande dei suoi follower che si sono intrattenuti con lui durante una diretta Instagram in cui l'ex capitano dell'Inter si è messo completamente a disposizione dei suoi fan. Tuttavia in tanti l'hanno bacchettata per le dure parole che le ha rivolto Maxi Lopez: "Pensa ai tuoi figli invece di far vedere le tue te..." ha scritto qualcuno riferendosi alla sua decisione di portare i suoi figli da Parigi a Milano, zona maggiormente colpita dal Covid-19.

Nelle ultime ore, tuttavia, sembra che la Nara abbia cambiato idea, trasferendosi in fretta e furia a Como, epicentro del virus.

Solo qualche giorno prima, Maxi Lopez aveva accusato Wanda di non fargli sentire i figli in un momento così delicato.

La situazione tra Maxi Lopex e la ex moglie non è mai stata tranquilla dopo l'inizio della relazione con Icardi, e spesso nelle pagine dei vari social network si sono visti dei post pubblicati dai due nei quali si scambiavano reciproche accuse. La Lombardia, infatti, resta la regione italiana più 'devastata' dal virus, anche se l'incremento dei contagi è in diminuzione in questi giorni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE