Emergenza Coronavirus. Ungheria, Orban ottiene "pieni poteri" a tempo indeterminato

Bruno Cirelli
Marzo 31, 2020

Orban in parlamento per la votazione sui pieni poteri. Orbán ha approfittato dell'emergenza sanitaria, del coronavirus e della necessità di limitare il contagio per prendere quel poco di potere che gli mancava e annullare la.

In Ungheria sono stati certificati finora 447 contagiati da coronavirus, mentre le vittime sono 15. Per il leader dei socialisti, Bertalan Toth, è iniziata "la dittatura senza maschera di Orban". Durissima la replica del primo ministro, che ha dichiarato: "L'opposizione sta dalla parte del virus".

Hanno votato a favore i deputati dei Fidesz, il partito del premier, e alcuni dell'estrema destra: la legge è passata con 138 voti favorevoli e 53 contrari. Il quadro potrebbe peggiorare rapidamente, anche perché negli ospedali mancano i dispositivi di protezione individuale, e ci sarebbero soltanto 2.560 apparecchi per la respirazione.

Sono diverse le organizzazioni che si battono per la libertà di stampa che si sono rivolte all'Unione europea affinché si opponga alla presa dei pieni poteri da parte di Orban. Saluto con rispetto la libera scelta del parlamento ungherese (137 voti a favore e 53 contro), eletto democraticamente dai cittadini. "Buon lavoro all'amico Victor Orbán e buona fortuna a tutto il popolo di Ungheria in questi momenti difficili per tutti". Non si può tacere se un Paese membro dell'Ue cede alla gravissima deriva dei poteri assoluti al premier", è stato il commento del Pd, "le istituzioni ungheresi con la loro decisione, riportano l'Europa indietro di 80 anni. "Noi - ha proseguito - abbiamo sempre cercato di coinvolgere le opposizioni, anche negli ultimi tavoli tecnici e una volta che si fa un decreto legge, per poter essere convertito deve fare i passaggi opportuni in Parlamento".

"La Commissione europea sta valutando le misure di emergenza adottate dagli Stati membri in relazione ai diritti fondamentali". Parlamento che da mezzanotte è stato sospeso e così da oggi in Ungheria la democrazia illiberale ha trovato il suo compimento.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE