Harry e Meghan negli Usa. Perché Donald Trump non vuole pagare

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 30, 2020

Apriamo le frontiere, ma non i cordoni della borsa.

"Gli Stati Uniti non pagheranno per la sicurezza" del principe Harry e di Meghan Markle. Ha infangato gli Stati Uniti con il suo modo di trattare la sua famiglia e la Royal Family") e chi invece, tutto sommato, sembra tutt'altro che dispiaciuto ("Amo gli elefanti e amo Meghan", "Disney e Meghan Markle.

Giovedì scorso, prima che Trump chiudesse i confini a causa del Coronavirus, Meghan, Harry e il piccolo Archie sono saliti su un volo privato e hanno raggiunto una villa di Los Angeles, zona Malibù.

"Sono un grande amico e un ammiratore della Regina e del Regno Unito".

Meghan e Harry si sono dimessi da "royal senior" per poter vivere la vita da commoner promettendo che si sarebbero resi economicamente indipendenti. Si attendeva un commento da parte loro, dopo che Donald Trump aveva twittato che, dopo il loro spostamento dal Canada, si poneva il problema di chi avrebbe garantito i fondi per la loro sicurezza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE