Coronavirus, la geniale campagna Netflix "Se esci di casa ti spoilero"

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 30, 2020

Di cosa i millennial hanno più paura rispetto al coronavirus? Chiariamolo subito Amburgo non è tappezzata di manifesti in cui Netflix minaccia le persone che se usciranno di casa e prenderanno i mezzi, mettendosi a rischio contagio di covid, potranno incappare nei finali di Stranger Things, La casa di carta, Narcos.

Seine Kongruangkit e Matithorn Prachuabmoh Chaimoungkalo, creativi della Miami Ad School di Amburgo in Germania, sfruttando il terrore che i cittadini nutrono nei confronti di questo nemico, hanno pensato bene di ideare una campagna pubblicitaria che obbligherà tutti a stare nelle proprie case. "Sapevamo che era una bella idea fin dall'inizio e che avrebbe dovuto essere presentata diversamente, ma il nostro obiettivo era quello di creare da subito una forma comunicazione che potesse davvero smuovere un cambiamento".

La pandemia sta costringendo un grandissimo numero di persone a restare a casa, sconvolgendone al contempo anche le abitudini quotidiane.

Notizia triste, ma sono così felice e grato che ho avuto modo di realizzare gli episodi che abbiamo fatto con un gruppo così adorabile e talentuoso di attori, scrittori, registi, produttori e troupe.

Il futuro della serie è ancora incerto poiché qualche anno fa il creatore disse che si sarebbe fermato a una parte 4 ma nulla è sicuro, girano voci che Netflix abbia in mente di proporre un doppio rinnovo, quindi altre 2 parti, a Pina.

La campagna è stata lanciata online giovedì 26 marzo e da allora è diventata virale in tutto il mondo. "Sono felici di vedere che stiamo approfittando anche di questa difficile situazione rimaniamo positivi e produttivi" conclude Brave.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE