Coronavirus, Salvini: "Stipendi esentasse nei prossimi anni per medici e infermieri"

Bruno Cirelli
Marzo 27, 2020

Il resto d'Europa si sta muovendo con cifre enormi. Se dobbiamo fare gli spettatori lo dica. "L'emergenza ci impone di cambiare" passo. Ci ha pensato anche il virologo Burioni a sottolineare la questione, definendola su Twitter una scemenza: "L'ultima scemenza è la derivazione del coronavirus da un esperimento di laboratorio". "Grazie Draghi per le sue parole: è caduto il mito del non si può fare debito".

Sul nuovo decreto annunciato dal governo per il prossimo aprile, Matteo Salvini avverte: "Speriamo di essere consultati prima e di non venire a sapere quello che succede solo a cose fatte da una diretta su Facebook". Fino ad oggi abbiamo fatto i compiti a casa, come siamo messi? Rispettando lo zero virgola abbiamo chiuso ospedali, caserme. "I sacrifici per rispettare vincoli rischiano di farci morire". Ha detto ancora Matteo Salvini a "Carta Bianca" su Rai3. Bisogna avere coraggio e guardare al dopodomani. "È quindi indispensabile, inoltre, azzerare i costi degli accordi da parte dei sindacati: in questi giorni, infatti, stiamo ricevendo - aggiungono gli esponenti della Lega - moltissime segnalazioni da parte di consulenti del lavoro che denunciano la richiesta di oneri finanziari da parte dei sindacati per la firma degli accordi oppure integrazioni al conto Inps alle aziende, in un momento di seria difficoltà".

In apertura della lunga intervista concessa alla trasmissione Radio anch'io, in onda su Radio 1 nella mattinata di giovedì 26 marzo, Matteo Salvini risponde ad alcune domande sulla situazione di emergenza provocata dall'epidemia in corso. "Ci hanno detto che i soldi in questo decreto non ci sono".

" Non possiamo accettare che invece altri Paesi affrontino questa lotta con una soglia di rigore più bassa, perché poi potremmo essere esposti agli effetti di un contagio di ritorno", ha spiegato il premier invitando gli altri Paesi a prendere decisioni sulla scia di quelle italiane. Infine ricorda: "Il nostro obiettivo è dare una mano". "Noi saremmo a disposizione". "Per noi avrebbero chiesto l'arresto immediato per istigazione a delinquere".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE