F1: Hamilton in autoisolamento

Rufina Vignone
Marzo 23, 2020

Lewis Hamilton invia un messaggio di calma ai suoi fan attraverso i suoi social network.

Dopo giorni di speculazioni, il sei volte campione del mondo F1 Lewis Hamilton rompe il silenzio sul suo stato di salute riguardante il Coronavirus.

Dopo aver effettuato il tampone, però, sia Elba sia Sophie Trudeau sono risultati positivi al Covid-19 e, per questo motivo, lo sportivo per salvaguardare tutte le persone che quotidianamente sono in contatto con lui ha compiuto questa scelta. Ma Verstappen è probabilmente il più veloce, tra i tre piloti più forti, sul giro singolo e adesso ha anche l'abitudine e la maturità necessarie.

Anche Sophie Grégoire Trudeau, moglie del primo ministro canadese Justin Trudeau, era presente e risultò positiva al coronavirus.

"Hey ragazzi, spero che siate in un buon momento, che siate impegnati e in salute". Voglio farvi sapere che sto bene e in forma e mi sto allenando due volte al giorno. Il 35enne pilota britannico della Mercedes ha pubblicato oggi una sorta di bollettino medico sui suoi social, tranquillizzando i tifosi. Ho zero sintomi e sono passati 17 giorni da quando ho visto Idris. Sono stato in contatto con Idris e sono felice di sentire che sta bene. "I test sono purtroppo limitati, mi è sembrato giusto lasciarli a chi ne ha veramente bisogno". Rimango così dalla scorsa settimana, più precisamente da quando il GP australiano è stato cancellato e ho tenuto le distanze dalle persone. Grazie per tutti i vostri messaggi.

"La cosa più importante che tutti possono fare è rimanere positivi, socializzare se stessi nel miglior modo possibile, isolarsi se necessario e lavarsi regolarmente le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi". Vi mando positività e amore da lontano.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE