Coronavirus, l'allarme dell'Iss: "In media trascorrono otto giorni tra sintomi e decesso"

Barsaba Taglieri
Marzo 21, 2020

In media i giorni che passano dall'insorgenza dei sintomi al decesso sono otto, quattro dall'insorgenza dei sintomi al ricovero in ospedale e altrettanti dal ricovero al decesso. Il dato si basa sulle 3.200 cartelle cliniche di pazienti deceduti prese finora in esame da parte dell'Istituto superiore di sanità.i Nove di questi avevano meno di 40 anni: si tratta di 8 persone di sesso maschile e di una di sesso femminile, con età compresa tra i 31 e i 39 anni. Nel report pubblicato sul sito Epicentro emerge inoltre che il tempo intercorso dal ricovero in ospedale al decesso è stato di un giorno in più in coloro che venivano trasferiti in rianimazione.

Per quanto riguarda le caratteristiche dei deceduti, il numero medio di patologie osservate in questa popolazione è "di 2.7".

Il report analizza anche le terapie usate nei pazienti positivi e deceduti durante il ricovero: la terapia antibiotica è stata quella più utilizzata (83% dei casi), meno utilizzata quella antivirale (52%), più raramente la terapia steroidea (27%).

"Il comune utilizzo di terapia antibiotica - si legge ancora nel documento - può essere spiegato dalla presenza di sovrainfezioni o è compatibile con inizio terapia empirica in pazienti con polmonite, in attesa di conferma laboratoristica di Covid-19. In 25 casi (14,9 per cento) sono state utilizzate tutte e tre le terapie". Complessivamente, 6 pazienti (1.2% del campione) non presentavano nessuna patologia pregressa, 113 (23.5%) presentavano una patologia, 128 presentavano 2 patologie (26.6%) e 234 (48.6%) presentavano 3 o più patologie.

Al 16 marzo 2020, 106 province italiane su 107 (tutte ad eccezione di Isernia) hanno segnalato almeno un caso di Covid-19.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE