Oms avverte: contagiosi fino a 2 settimane dopo guarigione da coronavirus

Barsaba Taglieri
Marzo 20, 2020

È quanto ha sottolineato oggi, durante una conferenza stampa a Ginevra, il direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus. Il timore, a questo punto, è che la pandemia possa mettere a dura prova anche altri territori che non avrebbero le stesse possibilità dei sistemi sanitari europei di monitorare la diffusione del contagio. "E, se risultano positivi, isolali e scoprire con chi sono stati in stretto contatto fino a 2 giorni prima che sviluppassero i sintomi".

"Come continuo a ripetere, tutti i paesi devono adottare un approccio completo".

"Ho incontrato nelle scorse settimane le autorità italiane e vorrei ribadire ancora una volta il mio apprezzamento al ministro della Salute Roberto Speranza per la trasparenza nel condividere i dati", ha aggiunto Kluge, secondo il quale "è importante che i Paesi lavorino insieme, imparino gli uni dagli altri e armonizzino gli sforzi". L'Organizzazione sta comunque collaborando con le aziende per aumentarne la disponibilità. E aggiunge: "Il modo più efficace di prevenire le infezioni e salvare delle vite è rompere le catene di trasmissione del Covid-19". Non si può spegnere un fuoco se si è bendati.

Il direttore, infine, si è soffermato anche sul tasso di mortalità ed ha affermato che "si sono verificati casi gravi e morti anche fra giovani e bambini". L'Oms ha pubblicato una nuova guida clinica. E non solo: "mentre il virus si trasferisce in paesi a basso reddito, siamo profondamente preoccupati per l'impatto che potrebbe avere tra le popolazioni con alta prevalenza di HIV o tra i bambini malnutriti". Che sviluppano forme più lievi di malattia. Ma abbiamo anche visto bambini morire. 'Dobbiamo fare in modo che la solidarietà si diffonda ancora più rapidamente del virus" perché "La pandemia di coronavirus è la crisi sanitaria globale che segna il nostro tempo. "Quando saranno disponibili, questo ci aiuterà a capire meglio che ruolo stanno giocando i più piccoli in questa pandemia".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE